Collectors Night 2021: 9 mostre per 9 gallerie

Le nove gallerie della Collectors Night 2021 raccontano i propri progetti espositivi e l’incontro con un pubblico ritrovato.

Si è svolta anche quest’anno la mitica Collectors Night 2021 di Pietrasanta!

Per questa sesta edizione (della quinta abbiamo parlato qui: Collectors Night Pietrasanta: arte contemporanea tutta in una notte), ben nove gallerie d’arte associate ad ANGAMC hanno messo insieme un palinsesto di progetti espositivi tra artisti storicizzati e nuove proposte, a livello nazionale e internazionale.

Ma la Collectors Night 2021 non ha offerto solo uno spaccato sull’arte contemporanea.
Lo scorso 10 luglio 2021, dal tardo pomeriggio alla notte, è stata certamente un’occasione per fare il pieno di bellezza, ma anche per incontrarsi di nuovo, per parlare tutti insieme di arte, per vedere galleristi e visitatori un po’ più vicini ed emozionati.
È stato un ritorno alla socialità intorno all’arte.

Perciò, in attesa delle prossime fiere in presenza con le dita incrociate, ho chiamato a raccolta tutte le gallerie per un’intervista corale in cui nove voci hanno risposto alla stessa domanda:

Ci racconti il tuo progetto espositivo per questa Collectors Night 2021 e che cosa ha rappresentato questo particolare appuntamento, con le distanze da pandemia alle spalle?

Link e riferimenti in fondo all’intervista.

Collectors Night 2021, Pietrasanta | ph. Giacomo Mozzi
Collectors Night 2021, Pietrasanta | ph. Giacomo Mozzi

@ Accesso Galleria, Pietrasanta

Brad Brubacker: Guarda oltre, mostra bi-personale che coinvolge gli artisti Luca Moscariello e Kelly Robert è di forte impatto visivo.
I dipinti di Luca sono caratterizzati da colori vivaci e l’aspetto tridimensionale della pittura sembra veicolarli nello spazio.
Le sculture di Kelly sono vivide e audaci, ma le sue sculture sono anche morbide e arrotondate come un paesaggio.

L’esposizione è ricca di colori audaci, bilanciati da ombre e forme curve.
Tuttavia, come recita il titolo della mostra, le opere ti invitano a fermarti e a guardarle più da vicino; non si rivelano del tutto ad un primo sguardo.
Sei attratto da loro e il tuo occhio si muove attorno ai pezzi seguendo una linea o le ombre.

Per questo periodo, in cui stiamo uscendo finalmente dalla pandemia, desideravo proporre una mostra che trasmettesse felicità e freschezza.
Volevo mettere insieme per questa estate un progetto che fosse luminoso e forte, semplicemente gioioso.

da sinistra: Brad Brubaker, Luca Moscariello, Kelly Robert | Accesso Galleria, Pietrasanta | ph. Giacomo Mozzi
Collectors Night 2021: Guarda oltre. Luca Moscariello e Kelly Robert | Accesso Galleria, Pietrasanta | ph. Giacomo Mozzi
Collectors Night 2021: Guarda oltre. Luca Moscariello e Kelly Robert | Accesso Galleria, Pietrasanta | ph. Giacomo Mozzi

@ Barbara Paci Galleria d’Arte, Pietrasanta

Barbara Paci: L’arte, spesso, costituisce un ambito particolarmente adatto per indagare le emozioni, ha il merito di rendere più esplicite tutte le intuizioni umane, riuscendo a cogliere in modo più immediato la natura del fenomeno emotivo; per questo, ci è venuto spontaneo pensare, dopo questa chiusura forzata causa Covid, ad un progetto che raccontasse la voglia di rinascita.

È stato un periodo in cui ci siamo fermati, chiusi nelle nostre case e abbiamo compreso che anche le piccole cose, in questo mondo frenetico e caotico possono farci emozionare.

La mostra ha lo scopo di stupire ed emozionare l’uomo di fronte al mondo e alla Natura che ha rischiato di perdere per sempre, facendolo soffermare sulle cose semplici, vere e naturali. Chi meglio dei due artisti Andrea Collesano e Nicola Lazzari per realizzare questa mostra?

La loro arte che da sempre si focalizza nella rappresentazione di animali e natura ci è sembrata perfetta per testimoniare questa Rinascenza che, di fatto, è d’Oro come tutte le cose preziose.

da sinistra: Nicola Lazzari, Barbara Paci, Andrea Collesano | Barbara Paci Galleria d’Arte, Pietrasanta | ph. Giacomo Mozzi
Collectors Night 2021: D’Oro è il Giardino. Andrea Collesano e Nicola Lazzari | Barbara Paci Galleria d’Arte, Pietrasanta | ph. Giacomo Mozzi
Collectors Night 2021: D’Oro è il Giardino. Andrea Collesano e Nicola Lazzari | Barbara Paci Galleria d’Arte, Pietrasanta | ph. Giacomo Mozzi

@ Deodato Arte, Milano / Pietrasanta / Porto Cervo / Brusino Arsizio / Bruxelles

Deodato Salafia: Il progetto ha previsto la presentazione di circa 20 opere in edizione limitata di Banksy, ed in particolare dell’introvabile trittico “Love is in the Air (Flower Thrower)”.

Per il nostro brand le distanze non sono state davvero un problema ad essere sinceri; nel 2020 l’azienda è cresciuta di oltre il 50% di fatturato, non è per nulla difficile scegliere un’opera a distanza, oggi le tecnologie in tutti i settori stanno arrivando a colmare la differenza in percezione tra ciò che è reale e ciò che non lo è.

Il fatto di avere una mostra fisica in un posto come Pietrasanta però una differenza la fa, tale differenza esula le opere in sé, piuttosto sta nell’esperienza del visitatore: gustarsi una mostra, passeggiando eleganti dopo una giornata al mare ed una degustazione… accidentalmente, e giustamente, ai più pare meglio che guardarla in pigiama da un divano dopo l’ennesimo proclama di restrizione in prima serata (sebbene le opere forse si vedano meglio nel secondo caso che nel primo).

Siamo animali sociali e odiamo le restrizioni… questo è un dettaglio che la tecnologia (e la politica) non deve scordarsi.

da sinistra: Lucrezia Scatizzi, Giulio Cozzolino, Beatrice Acerbis | Galleria Deodato Arte, Pietrasanta | ph. Giacomo Mozzi
Collectors Night 2021: Banksy for sale, in Pietrasanta | Galleria Deodato Arte, Pietrasanta | ph. Giacomo Mozzi
Collectors Night 2021: Banksy for sale, in Pietrasanta | Galleria Deodato Arte, Pietrasanta | ph. Giacomo Mozzi

@ Futura Art Gallery, Milano / Pietrasanta

Claudio Francesconi: Abbiamo scelto la mostra di Audrey Guttman per continuare un percorso ideale iniziato due anni fa con la retrospettiva su Jiřì Kolàř curata da Giancarlo Politi e Helena Kontova.

In questa mostra, dal titolo “Al di là del volto”, la Guttman si confronta infatti con le opere di Kolar, in un dialogo armonico che ha al proprio centro la tecnica del collage. In un viaggio estetico e poetico nei temi più introspettivi delle nostre vite, l’artista belga ci racconta la sua visione emotiva del mondo, un racconto con uno spiccato focus sulla figura della donna vista dall’occhio sensibile di una donna.

Una mostra piena di empatia e di vita vissuta per un momento storico in cui tutti stiamo uscendo da una bolla di isolamento sensoriale che ha modificato in parte la nostra psicologia e percezione degli altri.

Una mostra per ricominciare a vederci, a frequentarci, a sentire l’odore delle cose dopo averle viste per molti mesi negli schermi dei computer.

In questa mostra si respira il sapore della carta che si contrappone alle sovrapposizioni digitali, un inno all’imperfezione delle cose di tutti i giorni che poi è ciò di cui sono fatte le vite di tutti noi.

Augusto Palermo | Futura Art Gallery, Pietrasanta | ph. Giacomo Mozzi
Collectors Night 2021: Al di là del volto. Audrey Guttman e Jiří Kolář | Futura Art Gallery, Pietrasanta | ph. Giacomo Mozzi
Collectors Night 2021: Al di là del volto. Audrey Guttman e Jiří Kolář | Futura Art Gallery, Pietrasanta | ph. Giacomo Mozzi

@ Galleria Giovanni Bonelli, Canneto Sull’Oglio (MN) / Milano / Pietrasanta + @ Lis10 Gallery, Milano

Giovanni Bonelli e Nicola Furini: Per questa edizione 2021 la nostra galleria ha presentato una selezione di Arte Africana Contemporanea intitolata “Africa Staged”, curata da Alessandro Romanini, e realizzata in collaborazione con i nostri colleghi di LIS10 Gallery.

La fantasia africana è ormai diffusa in tutti campi della creatività: dalla musica passando per il cinema (es. Nollywood), alla letteratura. Nell’arte, su scala mondiale, sta provocando un sommovimento che cortocircuita i rigidi paradigmi dell’arte e del suo mercato.

Gli artisti africani, con la loro disinvoltura iconografica e tecnica, l’attenzione ai temi sociali e l’attitudine rituale alla creazione artistica, si stanno giustamente ritagliando un posto di prestigio nel panorama internazionale che ci sembrava giusto intercettare e presentare in una serata particolare come quella della Collectors Night.

Nella nostra seconda sede in piazza del Duomo presenteremo per tutta la stagione diverse selezioni di artisti storici italiani ed internazionali che possano soddisfare anche quel collezionismo più attento agli artisti già affermati.

Dopo un anno così complicato e senza precedenti l’appuntamento della Collectors Night è stato vissuto come un traguardo, un balsamo che potesse lenire un po’ la nostra frustrazione e darci il senso di una parzialmente ritrovata normalità.

Molto importante è stata la buona comunicazione intorno a questa sesta edizione, che ha permesso a tanti amici e collezionisti che non vedevamo da oltre un anno di tornare in galleria senza timore.

da sinistra: Giovanni Bonelli e Nicola Furini | Galleria Giovanni Bonelli & LIS10 Gallery, Pietrasanta | ph. Giacomo Mozzi
Collectors Night 2021: Africa Staged – L’Africa messa in scena | Galleria Giovanni Bonelli & LIS10 Gallery, Pietrasanta | ph. Giacomo Mozzi
Collectors Night 2021: Africa Staged – L’Africa messa in scena | Galleria Giovanni Bonelli & LIS10 Gallery, Pietrasanta | ph. Giacomo Mozzi

@Galleria Poggiali, Firenze / Milano / Pietrasanta

Lorenzo e Marco Poggiali:Abbiamo voluto condividere con gli artisti – Goldschmied & Chiari e Fabio Viale – cogliendo l’occasione come un momento per fare il punto, ed estenderlo ai nostri collezionisti ed al pubblico, una lunga stagione di presenze museali ed istituzionali di ampio respiro e soddisfazione che li hanno visti protagonisti loro come autori e noi come galleria.

Per Goldschmied & Chiari giova, a questo proposito, ricordare almeno l’invito al Museo MADRE di Napoli e quello all’Istituto di Cultura di Washington, mentre per Fabio Viale, dopo la monumentale personale Truly a Pietrasanta dello scorso anno, il Glyptothek Museum di Monaco di Baviera e la Biennale di Venezia, l’invito a Le Havre in Francia per il progetto Une été au Havre nel quale le sculture sono state inserite diffusamente nei luoghi simbolo della città.

Goldschmied & Chiari (Sara Goldschmied, 1975 – Eleonora Chiari, 1971) e Fabio Viale (1975) inaugurano pertanto The morning after the deluge, un progetto espressamente concepito per la sede della Galleria Poggiali di via Garibaldi 8 a Pietrasanta.

Saranno esposti, del duo, un lavoro fotografico dalla forma circolare (diametro 140 cm) realizzato associando vetro e specchio con soggetto i fumogeni, estratto dall’ultima serie Artificial Landscapes, mentre di Fabio Viale un pugno in marmo con i tatuaggi della detenzione siberiana, Il vostro sarà il nostro.

La pandemia è stato un inciampo violento, adesso proseguiremo al meglio senza retorica.

Marco Poggiali | Galleria Poggiali, Pietrasanta | ph. Giacomo Mozzi
Collectors Night 2021: The morning after the deluge. Goldschmied & Chiari e Fabio Viale | Galleria Poggiali, Pietrasanta | ph. Giacomo Mozzi
Collectors Night 2021: The morning after the deluge. Goldschmied & Chiari e Fabio Viale | Galleria Poggiali, Pietrasanta | ph. Giacomo Mozzi

@Galleria Susanna Orlando, Pietrasanta

Susanna Orlando: Grand Hotel Orlando è il titolo che ho scelto per festeggiare i miei 45 anni di attività e questa edizione della Collectors Night.

Affacciata sul mondo, timorosa dopo un inverno di distanziamento, ho avuto il forte desiderio di parlare attraverso una mostra, di “contatto”, di “accoglienza” e di amicizia.

Ho perciò invitato 21 artisti che hanno apprezzato negli anni la mia galleria e la mia modalità espositiva. Purtroppo non tutti sono ancora fra noi, ma le loro opere brillano in buona compagnia.

Un titolo che vuole rappresentare un ritorno alla normalità, accogliendo e dando ospitalità, come in un hotel, o in un moderno ostello, artisti, amici e collezionisti, per riprendere insieme una vita culturale da condividere. Per ripartire dopo un anno difficile e durissimo e festeggiare con gli amici di sempre l’arte, la vita e la bellezza.

Come in tutti i buoni alberghi ho progettato anche una Suite, nella piccola Galleria di Via Garibaldi 30. La main Hall rimane nella sede di Via Stagi 12.

Abbiamo mantenuto le giuste distanze tra le opere (come sempre) e tra noi, uniti e vicini sotto il segno dell’Arte.

Susanna Orlando | Galleria Susanna Orlando, Pietrasanta | ph. Giacomo Mozzi
Collectors Night 2021: Grand Hotel Orlando | Galleria Susanna Orlando, Pietrasanta | ph. Giacomo Mozzi
Collectors Night 2021: Grand Hotel Orlando | Galleria Susanna Orlando, Pietrasanta | ph. Giacomo Mozzi

@ Marcorossi artecontemporanea, Milano / Pietrasanta / Torino / Verona

Marco Rossi: L’appuntamento alla Collectors Night quest’anno assume senz’altro un significato particolare, di ritorno alla normalità, che per la nostra cittadina d’arte è rappresentato proprio dalla vitalità culturale ed espositiva delle sue gallerie.

Il progetto della mostra di Franco Guerzoni parte da lontano, erano cinque anni che non esponevamo una personale dell’artista modenese con il quale lavoriamo dal 1997 e che considero uno degli artisti più importanti per la storia delle mie gallerie.

Ne abbiamo parlato a lungo, scegliendo di concentrare l’esposizione sulle opere degli anni 2000.

Il titolo della mostra, Ritrovamenti, infatti, fa riferimento sia ad un ciclo di lavori di Franco Guerzoni che ho amato ed esposto in quegli anni, ma anche al proposito di questa mostra di guardare, riguardare o ritrovare quei cicli ad una distanza temporale.

Le opere di questo decennio di Guerzoni alimentano la sua idea di una pittura “murale” e hanno una presenza forte che emerge dalla superficie bianca in maniera quasi lirica.

Maurizio Trinci | Marcorossi artecontemporanea, Pietrasanta | ph. Giacomo Mozzi
Collectors Night 2021: Franco Guerzoni. Ritrovamenti | Marcorossi artecontemporanea, Pietrasanta | ph. Giacomo Mozzi
Collectors Night 2021: Franco Guerzoni. Ritrovamenti | Marcorossi artecontemporanea, Pietrasanta | ph. Giacomo Mozzi

@ Paola Raffo Arte Contemporanea, Pietrasanta

Paola Raffo: Abbiamo voluto inaugurare la prima personale dello scultore Silvio Santini in occasione della Collectors Night come momento simbolico di ripartenza collettiva e piccola occasione di festa dopo il lungo periodo di confinamento e cesura portato dalla pandemia.

La qualità straordinaria del lavoro di Silvio Santini ci ha totalmente affascinato e abbiamo voluto realizzare la sua prima personale a Pietrasanta.

Si tratta di un maestro della scultura, nato a Torano di Carrara nel 1946 e molto noto all’estero. Un artista che nel corso del tempo è riuscito a portare le sue forme elegantissime – lavorate manualmente da pesanti blocchi di marmo e granito – a un’estrema leggerezza, quasi dello spessore di una pellicola.

Parte delle sculture s’ispira ai nastri di Moebius, simboli della continuità e dell’infinito. Sono forme realizzate sulla base a modellini fatti di strisce di carta o metallo unite assieme dopo una torsione. Le sculture che ne derivano sono forme dinamiche, fluide, piacevoli al tatto, che oscillano armoniosamente se toccate.

Il titolo della mostra nasce quasi per un gioco di parole: Marble strips, nastri di marmo – ma anche ‘striptease’, oppure ‘trip’, con allusione alle sue forme lisce e sensuali e alla qualità visionaria del lavoro dell’artista.

Le sculture di Santini in galleria sono allestite nelle 2 sale principali. La prima, all’ingresso, con i marmi bianchi di Carrara, con le loro forme fluide e visionarie. Nella seconda, due grandi graniti in nero assoluto sono accostati a canneti di bambù, realizzati in serpentino e marmo nero del Belgio, e suggeriscono assieme l’idea di un giardino orientale, un luogo accogliente che invita alla quiete e alla meditazione.

Paola Raffo | Paola Raffo Arte Contemporanea, Pietrasanta | ph. Giacomo Mozzi
Collectors Night 2021: Silvio Santini, Marble strips | Paola Raffo Arte Contemporanea, Pietrasanta | ph. Giacomo Mozzi
Collectors Night 2021: Silvio Santini, Marble strips | Paola Raffo Arte Contemporanea, Pietrasanta | ph. Giacomo Mozzi
FONTI e APPROFONDIMENTI:
- sito ufficiale Collectors Night (link) 

LE MOSTRE:
- Ritrovamenti. Franco Guerzoni | Marcorossi Artecontemporanea, Pietrasanta - fino al 31 luglio 2021
- Banksy for sale, in Pietrasanta | Deodato Arte, Pietrasanta - fino al 31 luglio 2021
- Marble strips. Silvio Santini | Paola Raffo Arte Contemporanea, Pietrasanta - fino al 01 agosto 2021
- Guarda Oltre. Luca Moscariello e Kelly Robert | Accesso Galleria, Pietrasanta - fino al 01 agosto 2021
- Al di là del volto: Audrey Guttman & Jiří Kolář | Futura Art Gallery, Pietrasanta - fino al 07 agosto 2021
- The morning after the deluge. Goldschmied & Chiari e Fabio Viale | Galleria Poggiali, Pietrasanta - fino al 07 agosto 2021
- Grand Hotel Orlando | Galleria Susannna Orlando, Pietrasanta - fino al 20 agosto 2021
- D’Oro è il Giardino. Andrea Collesano e Nicola Lazzari | Barbara Paci Galleria d’Arte, Pietrasanta - fino al 22 agosto 2021
- Africa Staged - L'Africa messa in scena | Galleria Giovanni Bonelli e Lis10 Gallery, Pietrasanta - fino al 22 agosto 2021

Alice Traforti

Founder e Redazione | Vicenza
#artecinetica #arteprogrammata #tecnologia #robotica #fotografia #newmedia #digitalart #percezione #identità #mercato #fiere #gallerie

Add comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.