Paolo Manazza

[…] nei mercati d’alta gamma alla parola “lusso” si è sostituita quella di “eccellenza”.  Il lusso coincide con la sovrabbondanza, mentre l’eccellenza, ovvero il glamour, con la qualità del manufatto d’arte, che esso sia su carta o no. Ovviamente i costi sono diversi.
Leggi l’intervista

artalkers