Paola Marzano

Penso che la performance riesca a coinvolgere in modo totale, perché dà l’opportunità di mettere in campo più linguaggi e sollecita più sensi, permettendo un estraniamento dalla realtà e un confronto maggiore con se stessi e con l’esterno.

Leggi l’intervista

artalkers